Vittoria! STOP all’abbattimento della Pineta del Tombolo!

Nessun abbattimento di pini, né alcuna rimozione del sottobosco. Non nei tempi e nelle modalità immaginate dai Comuni di Grosseto e Castiglione della Pescaia nel ‘Piano di prevenzione incendi boschivi’ della Regione Toscana per la Pineta del Tombolo.

È quanto in sostanza stabilito dal Consiglio di Stato che si è espresso su ricorso straordinario da parte di LAC e altre associazioni al Presidente della Repubblica.

Il collegio giudicante ha comunque riconosciuto il diritto e il dovere delle amministrazioni comunali di elaborare un Piano antincendi boschivi che a questo punto dovrà essere riscritto ex novo.

Quello predisposto dai comuni di Grosseto e Castiglione della Pescaia e poi impugnato prevedeva il taglio, in una certa parte della pineta, di circa il 70% dei pini esistenti e di circa l’80% della vegetazione arbustiva del sottobosco.

Continueremo a vigilare e difendere fauna selvatica e ambiente.

Qui un articolo si stampa

 

LAC Toscana c/o Raimondo Silveri (delegato responsabile) Strada Prov.le Aurelia 1 – Loc. Lupo 58023 Giuncarico (GR) cell. 339 2859066 lactoscana@abolizionecaccia.it  lactoscana@gmail.com Facebook https://www.facebook.com/Toscana.lac/

 

 

SOSTIENICI 

DOVE SIAMO

Sede Legale:                        Via Ernesto Murolo 11  00145 Roma

 

Iscriviti alla Newsletter

LAC Lega Abolizione Caccia © 2024. All Rights Reserved. |                                                                    C.F. 80177010156

IBAN: IT74 C030 6909 6061 0000 0119 336
BIC BCITITMM

 

oppure
Conto Corrente Postale: 31776206

 

torna