Cani uccisi a fucilate a Perrero – Val Germanasca

Sabato 9 dicembre, sulle montagne di Perrero, in Val Germanasca, due cani a passeggio con il loro proprietario sono stati uccisi a fucilate da una persona che, si presume, fosse un cacciatore.
Uno dei due cani è morto immediatamente sul posto mentre il secondo è deceduto nella clinica veterinaria in cui è stato immediatamente portato nel disperato tentativo di salvarlo, ferito gravemente sul dorso.

In questo periodo, in valle, la caccia è aperta e la montagna è frequentata da cacciatori intenti soprattutto a praticare la caccia di selezione agli ungulati.
Non è chiaro il motivo degli spari diretti ai cani Argo e Fiamma ma, certamente, il fatto che siano stati uccisi entrambi, e con due fucilate consecutive, esclude l’uccisione accidentale per errore di tiro (caso che sarebbe comunque molto grave).

Il proprietario dei cani è riuscito a vedere l’uomo che ha sparato e, dall’abbigliamento che questi indossava, si suppone che fosse un cacciatore, probabilmente a caccia di cervi.

Il fatto è di una gravità sconcertante e ripropone problema gravissimo della sicurezza di chiunque frequenti i luoghi aperti durante la stagione di caccia la quale, a seguito di plurimi aggiustamenti normativi, si protrae con continuità quasi perfetta durante tutto l’anno.
L’invito che la LAC Pinerolo rivolge a chiunque sia in possesso di informazioni utili alle indagini, cacciatori inclusi, è di collaborare con le forze dell’ordine affinché lo sparatore sia individuato e sanzionato per il reato commesso.
Pur esprimendoci da una posizione di contrarietà all’attività venatoria, riteniamo che sia interesse degli stessi cacciatori non annoverare tra le proprie fila persone che si comportano con tale inaudita crudeltà.

La LAC Pinerolo resta a disposizione per eventuali segnalazioni di situazioni di pericolo derivanti dall’attività venatoria all’indirizzo lacpinerolo@abolizionecaccia.it

Post dei proprietari di Argo e Fiamma su Facebook in merito all’accaduto:

DOVE SIAMO

Sede Legale:                        Via Ernesto Murolo 11  00145 Roma

 

Iscriviti alla Newsletter

LAC Lega Abolizione Caccia © 2024. All Rights Reserved. |                                                                    C.F. 80177010156

IBAN: IT74 C030 6909 6061 0000 0119 336
BIC BCITITMM

 

oppure
Conto Corrente Postale: 31776206

 

torna