Ricorso LAC Veneto – il TAR anticipa le date di CHIUSURA della stagione venatoria in Veneto per la maggior parte delle specie di avifauna!
Migliaia di Cesene, Tordo bottaccio, Tordo sassello, Germano reale, Folaghe, Gallinelle d’acqua, Alzavole, Canapiglie e Codoni, non saranno uccisi! Si aggiunge infatti al dimezzamento delle giornate aggiuntive di caccia da appostamento ai migratori da noi ottenuto nei mesi di ottobre e novembre!
Con sentenza n. 1990 del 28 dicembre 2023, su ricorso della LAC – Lega Abolizione Caccia (patrocinata dallo studio Linzola), il TAR di Venezia ha annullato alcune parti del calendario venatorio della Regione Veneto 2023/24.
Per effetto della sentenza:
– la caccia ai turdidi (Cesena, Tordo bottaccio, Tordo sassello) dovrà fermarsi il 10 gennaio prossimo ;
– la caccia a varie specie di uccelli acquatici come: Germano reale, Folaga, Gallinella d’acqua, Alzavola, Canapiglia e Codone dovrà arrestarsi il 20 gennaio 2024 (anziché 31 gennaio).
In precedenza lo stesso TAR aveva dimezzato da due ad una soltanto le giornate aggiuntive di caccia da appostamento ai migratori nei mesi di ottobre e novembre.
La LAC continuerà la propria battaglia giudiziaria per una maggiore tutela della biodiversità del Veneto e per il rispetto dei pareri scientifici obbligatori forniti dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale (ISPRA).
DOVE SIAMO

Sede Legale:                        Via Ernesto Murolo 11  00145 Roma

 

Iscriviti alla Newsletter

LAC Lega Abolizione Caccia © 2024. All Rights Reserved. |                                                                    C.F. 80177010156

IBAN: IT74 C030 6909 6061 0000 0119 336
BIC BCITITMM

 

oppure
Conto Corrente Postale: 31776206

 

torna