Oggi l’udienza al Tribunale regionale di giustizia amministrativa di Trento 

Il TRGA  di Trento si esprimerà sul ricorso LAC e di altre associazioni contro le condanne a morte deliberate da Fugatti nei confronti degli orsi.

Abbiamo sottolineato al Tribunale la necessità di una pronuncia interpretativa della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, ovvero se sia lecito ricorrere a misure drastiche, quali l’uccisione, in particolare per l’orsa JJ4 e l’orso MJ5,  senza aver assunto misure preventive.

Non ci sono prove sulla loro pericolosità:  MJ5 nei suoi tanti anni di vita, ha evitato scontri con l’uomo e non ci sono prove che abbia dato mai davvero fastidio manifestando comportamenti pericolosi o aggressivi e l’episodio che ha scatenato una condanna nei suoi confronti è ancora molto poco chiaro.

Per l’Orsa JJ4, gli episodi che la vedono incriminata sono senza specifica e provata ricostruzione, inoltre è stato trovato un luogo, al di fuori dal Trentino, dove può vivere, perchè quindi abbatterla?

La  politica della Provincia di Trento è stata per anni, e lo è ancora, latitante sul fronte delle misure preventive e di informazione, attività che stanno alla base della convivenza pacifica tra persone e orsi.

DOVE SIAMO

Sede Legale:                        Via Ernesto Murolo 11  00145 Roma

 

Iscriviti alla Newsletter

LAC Lega Abolizione Caccia © 2024. All Rights Reserved. |                                                                    C.F. 80177010156

IBAN: IT74 C030 6909 6061 0000 0119 336
BIC BCITITMM

 

oppure
Conto Corrente Postale: 31776206

 

torna