Presso il Centro Natura del Parco a Pescasseroli,

posizionati sull’ inferriata di recinzione dell’ente PNALM, rinvenuta una testa di agnello scuoiata, sanguinante e un foglio con insulti e minacce rivolto al responsabile del servizio tecnico Andrea Gennai.

Condanniamo un atto così ignobile verso un tecnico di grande competenza a cui vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà!

Un intimidazione per colpire il Parco, le attività di controllo del territorio e repressione di abusi che si stanno realizzando e che, evidentemente, disturbano gli interessi di qualcuno.
Ci auguriamo che le forze dell’ordine possano accertare e perseguire i responsabili di questi vergognosi gesti di intimidazione, tipicamente mafiosi.

Atto di intimidazione nei confronti del Parco: trovano una testa di agnello scuoiata sulla recinzione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Martedì 2 Aprile 2019

DOVE SIAMO

Sede Legale:                        Via Ernesto Murolo 11  00145 Roma

 

Iscriviti alla Newsletter

LAC Lega Abolizione Caccia © 2024. All Rights Reserved. |                                                                    C.F. 80177010156

IBAN: IT74 C030 6909 6061 0000 0119 336
BIC BCITITMM

 

oppure
Conto Corrente Postale: 31776206

 

torna