Ci metto la faccia contro la caccia


Protesta online contro la caccia

Questo evento è fatto per chi non può scendere in piazza ma è comunque fortemente contraria/o alla caccia. #cimettolafacciacontrolacaccia
Aiutaci a far girare l’evento che ricordiamo che è solo online ed è fatto per far vedere che gli anticaccia sono persone normali… condividi
“Fai un selfie contro la caccia e posta lo nell’evento nella sezione commenti così sarà visibile a tutti”

Clicca qui e posta la tua foto.
https://www.facebook.com/events/530353047700815/?ti=cl#cimettolafacciacontrolacaccia perché è ora di finirla con questa pratica vergognosa e ignobile

…ci metto la faccia contro la caccia perché trovo ingiusto che si uccidano animali per divertimento…ci metto la faccia contro la caccia perché sono un nonno che vuole che anche il nipote possa vedere fauna viva, che non gli rimanga solo nelle foto…ci metto la faccia contro la caccia perché mi stanno svuotando i cieli

…ci metto la faccia contro la caccia per dimostrare che sono la maestra che insegna ai propri alunni il rispetto per la natura o il fungaiolo che ama passeggiare per i boschi ma non vuole rischiare la vita

…ci metto la faccia contro la caccia perché sono il proprietario di terreni e sono stufo di vedere invaso il mio campo da orde di uomini armati

…ci metto la faccia contro la caccia perché sono giovane e trovo ridicolo vedere uomini agghindati come Rambo per inseguire un essere indifeso

…ci metto la faccia contro la caccia per dimostrare che le mie raccolte firme sono importanti

…ci metto la faccia contro la caccia per far vedere ai politici che siamo determinati e che vogliamo smetterla con questa pratica crudele ed ignobile

 

Ora tocca a te!

Fai la tua parte, fai anche tu una foto con un cartello #cimettolafacciacontrolacaccia

 

Facciamo diventare virale questa campagna che andrà avanti fino alla fine di gennaio, per tutto il periodo della stagione venatoria 2019/2020.
Siamo capaci di dimostrare che siamo uniti e determinati???
Questo è il momento!!!
Ci metto la faccia in questo post per far vedere che ci credo veramente e che UNITI si può fare la differenza.Saranno annullate foto con insulti e ognuno di noi sarà responsabile della propria azione.
LAC declina ogni responsabilità in caso di denunce causate da foto e frasi offensive.
Se saremo convincenti raggiungeremo gli obiettivi.
Noi vogliamo fare una campagna strategica: chiedere l’abolizione totale per ora non è possibile, ma piccoli passi e importanti sì.
A cominciare dall’abolizione dell’art.842 che consente ai cacciatori di entrare nelle proprietà private

E poi

– abolizione della caccia alla volpe in tana pratica aberrante
– abolizione dei richiami vivi perché vietati dalla comunità Europea
– annullamento del quorum referendario per proporre un referendum abrogativo
  

Firma le nostre petizioni