Caccia: dipendenza patologica?

È interessante l’articolo “La Caccia oggi è una dipendenza patologica?” di Ugo Corrieri su “Mission”, la rivista di FeDedrSerD-federazione italiana degli operatori e dei servizi delle dipendenze.

nei Cacciatori moderni riscontriamo, spesso in modo completo, quei segni e sintomi che vari autori ritengono necessari e sufficienti per porre diagnosi di dipendenza comportamentale patologica “…

Interessanti inoltre le testimonianze, come ad esempio:

” Un cacciatore pentito scrive: quando sei cacciatore fai di tutto per convincerti che sei amante della natura, apprezzandone i ritmi, le cadenze stagionali, i suoni, i colori, i profumi, le forme, le armonie. In realtà non è affatto così. Sei un boia… una volta presa la coscienza della propria vera identità di soppressori di vite, si deve ribaltare quel percorso esistenziale diretto verso la prevaricazione, la violenza, il culto dell’uccisione per impossessarsi del corpo e dell’anima dei selvatici. E non è affatto facile compiere questo gesto di rinuncia che in realtà si traduce in un vero gesto d’amore”.

E ancora:

” La caccia causa ogni anno decine di morti e feriti. Nella stagione venatoria 2019/2020, 27 i morti di cui 7 non cacciatori e 68 feriti; nella stagione venatoria 2020 2021 appena conclusa, nonostante la chiusura per mesi causa covid per molte regioni in zone rosse dove la caccia doveva essere fermata, ben 10 morti e 33 feriti tra i cacciatori e 4 morti e 15 feriti tra i non cacciatori. Sui social molte esprimono timore ad andare a camminare in un bosco o in bici fuori città lungo il sentiero per paura di rimanere ingiustamente feriti o uccisi…” ” Tanto più che da alcuni decenni è stata istituita la figura del selecontrollore cacciatore che, sostenuto un corso regionale con esame finale, può essere autorizzato a sparare tutto l’anno con la sua micidiale carabina con cannocchiale e proiettili ad alto impatto.”…

” Chi ama le armi può usarle ai poligoni di tiro e chi soffrisse per il bisogno insopprimibile di sparare ai selvatici, potrebbe usufruire, come per il gioco d’azzardo, di idonee terapie presso i Servizi pubblici per le dipendenze patologiche. “…

A voi la lettura 👇

Mission

 

Lega per l'abolizione della caccia

Via Andrea Solari 40 – 20144 Milano
Codice Fiscale 80177010156