Mamma orsa JJ4 resta libera. Vinto il ricorso al Tar di Trento

16/04/2021
 
Mamma orsa JJ4 resta libera!
 
Vinto il ricorso della LAC e altre associazioni! Ringraziamo lo studio dell’avvocato Linzola che tanto si è speso e ha ottenuto questa vittoria!
Con la sentenza pubblicata oggi, il TAR di Trento cancella una volta per tutte l’ordinanza della Provincia di Trento che disponeva la cattura dell’orsa JJ4.
 
A giugno 2020 due cacciatori si erano scontrati ed erano stati leggermente feriti dall’orsa, dopo averla sorpresa in compagnia dei suoi cuccioli in un sentiero e per una reazione naturale aveva reagito. Il Presidente della provincia Fugatti aveva così decretato la sua condanna. Successivamente al nostro ricorso, aveva emesso un’altra ordinanza, questa volta di cattura.
 
Ora JJ4 può stare tranquilla!
Chiediamo che il Presidente del Trentino non perseveri in decisioni errate, che liberi i 3 orsi ancora rinchiusi ingiustamente al Casteller e che finalmente metta in campo sistemi di prevenzione e coabitazione già sperimentati e attuati in paesi più virtuosi.
 
 
Unisciti a noi nella difesa della fauna selvatica 🐦
 
Sostieni le nostre battaglie legali
 
 

Lega per l'abolizione della caccia

Via Andrea Solari 40 – 20144 Milano
Codice Fiscale 80177010156