Uccisioni volpi a Lodi-Regione Lombardia condannata

Uccisioni volpi a Lodi – Regione Lombardia si ritira dal ricorso e viene condannata dal Consiglio di Stato!

A poche ore dall’udienza Collegiale del Consiglio di Stato, la Regione Lombardia ha deciso di rinunciare all’appello rivolto al Consiglio di Stato, che aveva già dichiarato in piena istanza la piena validità dell’ordinanza emessa il 10 gennaio dal TAR Lombardia, al quale si era rivolto LAC, assieme alle associazioni ENPA e LAV e che aveva sospeso alcune parti del piano uccisioni volpi.

Una rinuncia “fuori tempo massimo”quello della Regione, un’ammissione implicita sull’illegittimità del suo piano uccisioni, alla quale il Consiglio di Stato ha risposto condannandola a rifondere le spese legali sostenute dalle associazioni animaliste che avevano portato appello.

Siamo soddisfatti per la vittoria ottenuta, la Regione Lombardia però non può continuare a spendere soldi dei propri cittadini in modo così scellerato, per accontentare e seguire le richieste di una ingorda minoranza armata.

 

https://www.abolizionecaccia.it/sostienici/

 

Lega per l'abolizione della caccia

Via Andrea Solari 40 – 20144 Milano
Codice Fiscale 80177010156