Toscana-Denunciati tre bracconieri-catturavano e uccidevano tassi istrici e uccelli particolarmente protetti

Cacciatorbracconieri Denunciati – Controlli a Monterotondo Marittimo (GR) e Montieri (GR).

Dopo giorni di appostamenti e sopralluoghi tre bracconieri in possesso di regolare licenza di caccia sono stati denunciati dalle Guardie della LAC perché sorpresi a usare mezzi illeciti per l’attività venatoria e in periodo di divieto generale.

Il primo cacciatore-bracconiere è stato sorpreso giovedì pomeriggio Monterotondo Marittimo (GR) dalle Guardie della LAC mentre usava lacci per la cattura di istrici, ma nei giorni precedenti usava tagliole per la cattura di uccelli, quali pettirossi piccoli uccellini particolarmente protetti.

Il secondo cacciatore-bracconiere è stato sorpreso questa mattina (18/02/2020) nel terreno di sua proprietà dove aveva posizionato due grosse gabbie trappole per mammiferi, ma, cosa ancor più grave è che faceva uso di una grossa tagliola che aveva catturato e ucciso un bellissimo esemplare di tasso (specie di animale particolarmente protetto).

Durante l’accertamento, in collaborazione della Polizia Provinciale di Grosseto, contattata dalle Guardie LAC, è emerso che un altro cacciatore-bracconiere confinante aveva posizionato tre gabbie trappole per la cattura della fauna selvatica.

Tutte le gabbie trappole, le tagliole usate per uccidere i pettirossi, la tagliola per catturare il tasso sono state poste sotto sequestro.

Tutti e tre i Cacciatori (d’inverno cacciatori e a caccia chiusa bracconieri) sono stati denunciati per esercizio di caccia in periodo di divieto generale e uso di mezzi vietati. Per due di loro si è aggiunto il reato di uccisione di specie di animali particolarmente protetti e uccisione di animali per crudeltà.

Un ringraziamento al Corpo di Polizia Provinciale di Grosseto che nonostante il poco personale, opera costantemente a fianco delle guardie volontarie e che prontamente interviene su loro richiesta.

Grosseto, 18/02/2020

Il Presidente Nazionale

Raimondo Silveri
mail to: lactoscana@gmail.com

Tl. 05661966166  o 3392859066.

Tasso ucciso

 

Lega per l'abolizione della caccia

Via Andrea Solari 40 – 20144 Milano
Codice Fiscale 80177010156