Vigilanza venatoria

Vigilanza Venatoria

Dal 1998 la LAC , ai sensi dell’art. 27 della Legge 11 febbraio 1992 n.° 157, dell’art. 31 del Regio Decreto 8 ottobre 1931 n.° 1604, dell’art. 6 della L. 189/2004  ed ai sensi delle leggi regionali materia, un Servizio di Vigilanza volontaria ittico-venatoria- ambientale-zoofila.

Il Servizio è attivo:

– Piemonte nelle provincie di Torino, Alessandria, Asti, Cuneo,
– Lombardia nelle province di Milano, Bergamo, Brescia, Lecco
– Veneto nelle province di Vicenza e Padova.
– Lazio in provincia di Roma, Frosinone, Latina
– Toscana in provincia di Grosseto, Livorno, Firenze, Siena
Gli agenti sono in possesso della nomina, quali guardie particolari giurate ai sensi del T.U.L.P.S. , rilasciata dalla Provincia per la vigilanza ittica, venatoria, ambientale e dalla Prefettura per la vigilanza zoofila.

Periodicamente vengono organizzati corsi di formazione. Nell’esercizio delle loro funzioni gli agenti volontari della LAC sono pubblici ufficiali e in alcuni campi svolgono anche funzioni di Polizia Giudiziaria seguendo le disposizioni delle Procure della Repubblica.

La Direzione nazionale del Servizio è sita presso la Sezione Toscana per cui per ogni informazione in merito è possibile contattare:

Direzione Nazionale del Servizio di Vigilanza
Raimondo Silveri c/o Sezione Lac Toscana
Strada Prov.le Aurelia 1 • Loc. Lupo
58023 Giuncarico (GR)
cell. 339 2859066
lactoscana@gmail.com

 

Aggiornamenti

Corso aspiranti guardie volontarie- LAC Vicenza

LAC- Lega per l’Abolizione della caccia, Associazioni di Protezione Ambientale riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, promuove a Vicenza un nuovo corso di formazione e aggiornamento per aspiranti guardie particolari giurate volontarie venatorie, ittiche, ambientali e zoofile, rivolto principalmente a residenti nella Regione Veneto, ma non solo. Il corso […]
Continua a leggere »

Vademecum caccia

IL massacro è iniziato- Come difendervi Su richiesta, RICORDIAMO alcune regole che i cacciatori devono rispettare: Vi è il divieto di esercizio venatorio nelle aie e nelle corti o altre pertinenze di fabbricati rurali; nelle zone comprese nel raggio di 100 metri da immobili, fabbricati e stabili adibiti ad abitazione o a posto di lavoro […]
Continua a leggere »

Primi giorni di caccia, prime denunce

Grosseto, 01 settembre 2018 Primo giorno di caccia, raffica di verbali amministrativi e anche denunce di materia penale redatte da parte delle guardie venatorie volontarie della LAC. Un cacciatore è stato sorpreso a sparare a trenta metri da casa oltretutto su specie di volatili la cui caccia è vitata, il fucile, la fauna protetta (due […]
Continua a leggere »

Lac sez. Padova ottiene condanna per maltrattamenti su 12 cani

31 Agosto Montegrotto Terme (PD) CONDANNATO A 4 MESI DI RECLUSIONE PER MALTRATTAMENTO DI 12 CANI M.M. di Montegrotto Terme -PD- è stato condannato a 4 mesi di reclusione con la sospensione della pena ma soprattutto con la confisca dei 12 cani e 10 conigli che deteneva presso la sua abitazione. I fatti risalgono a […]
Continua a leggere »

A buon fine intervento delle guardie LAC-Padova

25 luglio 2018 CONFISCATA LA MAREMMANA SEQUESTRATA DALLE GUARDIE DELLA L.A.C. NEL FEBBRAIO 2017 E CONDANNATO IL PROPRIETARIO. Si è conclusa felicemente la storia della maremmana Nanà, così si chiama ora il pastore maremmano, che il 13 febbraio 2017 le guardie Zoofile della L.a.c. di Padova avevano sequestrato a Saonara (PD). A distanza di 18 […]
Continua a leggere »

« Newer EntriesOlder Entries »