http://www.abolizionecaccia.it/uploads/tx_lac/Rospo_attraversamento_th.jpg

Operazione BufoBufo Lariano 2015

Anche quest’anno i rospi che vivono sopra il lago di Como e Lecco hanno deciso di iniziare la loro migrazione dalla montagna dove di solito vivono al lago dove, nel caso in cui arrivassero vivi, deporranno le uova.
Anche quest’anno le automobili sfrecceranno sulle strade che costeggiano il lago... e anche quest’anno cercheremo di evitare il più possibile questa strage.

  • Attraversamento Rospi

    Attraversamento Rospi

Si tratta di andare nelle Zone di Nesso/Lezzeno (ramo di Como, verso Bellagio) il venerdì e sabato sera  e a Lecco la domenica sera.
In queste prime sere partiamo da Milano verso le 18 per essere li al massimo alle 19.30 (è già tardi, ma il venerdì si lavora...), le serate possono essere umide/ventose.

Se vuoi unirti a noi scrivi a Bufobufo LAC o telefona al 3200180623 e ricordati di portare (dove possibile)
1.  Una torcia (noi ne abbiamo, ma se ognuno riesce a procurarsi una torcia, anche una frontale, possiamo garantire una maggiore copertura).
2.  Un paio di Guanti in lattice (anche due paia..)
3.  Un Secchio
4.  Un giubbetto fosforescente (si lavora anche sul ciglio della strada).

BufoBufo’s RescueTeam

15 marzo 2015

http://www.abolizionecaccia.it/uploads/tx_lac/coppiabarrieradtth.jpg

Operazione BufoBufo Lariano 2014

Sta arrivando la primavera e con l'arrivo della primavera come ogni anno parte la campagna salvataggio dei rospi lariani (cioè del  lago di Como e Lecco).

  • Barriere nel bosco

    Barriere nel bosco

Abbiamo iniziato lo scorso weekend a mettere le barriere in quel di nesso, continueremo tutti i prossimi weekend fino a fine marzo.L'opera di barrieraggio è molto importante. Più barriere mettiamo, meno rospi attraverseranno al strada con il forte , se non certo, rischio di venire schiacciati.

Noi partiamo verso le 9.30/10 da Milano in modo da essere operativi la massimo per le 11 sul luogo dove le barriere verranno posizionate. Si torna verso le  17.Se vuoi unirti a noi ricordati di portare:

1- Un paio di scarpe da trekking (si va nei boschi, ma si lavora anche lungo piccoli pendii scoscesi).

2- Un paio di guanti da lavoro (si maneggia terra, picconi e mazze).

3- Un giubbetto fosforescente (si lavora anche sul ciglio della strada).

  • Barriere a lato strada

    Barriere a lato strada

Cosa si fa:  ci si divide in gruppi di 3 o 4 persone e si mettono dei paletti, su cui viene appoggiato un filo utilizzato per stenderci sopra un telo di plastica fissato a terra con terra e sassi e ai paletti con delle graffette.

Dove si va: Si va principalmente nelle zone di Nesso e Lezzeno (vicino a Bellagio) e Onno.

  • Coppia di rospi nelle barrere

    Coppia di rospi nelle barrere

Perché si fa: Per salvare più vite possibile di una delle più antiche specie che abitano il pianeta. A meta dello scorso secolo erano molte decine di migliaia i rospi che scendevano  dalla montagna al lago per deporre le uova, ma ora, a causa di inquinamento , sfruttamento del territorio e traffico si sono ridotti a poche migliaia. L’operazione, che si svolge in tutta Italia, è l’unico modo di salvare questa preziosa specie.

 

Se vuoi partecipare scrivi a bufobufo LAC o telefona al 3200180623.

 

La LAC non collabora con chiunque abbia attitudini speciste, razziste, omofobe e trasfobiche nè con coloro che condividono iniziative organizzate da tali individui o gruppi.

Abbiamo notato che la LAC viene nominata in pagine Facebook e siti di gruppi conosciuti per tali comportamenti. Si rende necessario precisare che è un uso strumentale del nome della nostra associazione per avvicinare attivisti inconsapevoli della vera natura ideologica di tali fazioni. La LAC ne prende le dovute ed orgogliose distanze. 

 

BufoBufo’s RescueTeam

26 febbraio 2014

http://www.abolizionecaccia.it/uploads/tx_lac/img3_th.jpg

Polgenigo (Pn) - Bacheca informativa per i rospi e gli altri anfibi

  • Bacheca Informativa sui rospi

    Bacheca Informativa sui rospi

  • Bacheca Informativa e volontari

    Bacheca Informativa e volontari

  • Bacheca Informativa sugli anfibi

    Bacheca Informativa sugli anfibi

A Polcenigo (Pn) siamo riusciti ad ottenere unaa bacheca informativa con un'ampia descrizione sia degli anfibi che si possono trovare in loco, sia dell'importanza dell'attività di salvaguardia messa in atto dai volontari soprattutto nel periodo delle migrazioni e tutto quello che si potrebbe fare per mitigare l'impatto dell'arteria stradale che ha spezzato l'habitat degli anfibi, che vivendo in bosco si trovano a dover attraversare una strada trafficata per raggiungere l'acqua ove si riproducono. 

LA LAC FVG per la realizzazione della bacheca ha potuto usufruire del  sostegno economico che ci è pervenuto dalla famiglie Rossi e Chisari che hanno così voluto ricordare Franco Rossi, papà di Silvia, nostra socia attiva che da anni aiuta e sostiene la LAC FVG nelle sue iniziative. 

La LAC FVG ringrazia di cuore e come ci ha detto Silvia: "papà Franco sarebbe sicuramente contento"!

2 gennaio 2014

http://www.abolizionecaccia.it/uploads/tx_lac/bufobufo1.jpg

Bufobufo on the road

http://www.abolizionecaccia.it/lacinaction/campagne/salvataggio-anfibi.html

  • Una coppia di rospi migra verso il lago

    Una coppia di rospi migra verso il lago

Ogni anno in primavera il rospo (Bufo bufo) si risveglia dal letargo invernale nei boschi per raggiungere i luoghi di riproduzione, laghi e stagni.

La minaccia principale a questi animali è ben lungi dall'essere naturale.
La progressiva urbanizzazione del territorio, e il conseguente sviluppo della rete stradale, hanno portato all'estinzione molte popolazioni di anfibi.
Per evitare che altre colonie di rospi si estinguano sotto le ruote delle auto, la LAC organizza da una dozzina di anni la Campagna Rospi promosso dal Centro Studi Arcadia.



La campagna di salvataggio prevede due differenti momenti, entrambi molto importanti.

  • Installazione delle barriere di contenimento

    Installazione delle barriere di contenimento

Alcune settimane prima dell'inizio della migrazione si installano le barriere per fare in modo che i rospi, scendendo dalla montagna o salendo dal lago, siano indirizzati verso eventuali sottopassi senza aver bisogno dell'intervento dei volontari. Dove non dovessere esistere passaggi sicuri, queste barriere impediscono ai rospi di finire in strada col rischio concreto di venire investiti.

Nelle serate durante la migrazione verso i luoghi di riproduzione i volontari, muniti di guanti, secchi e torce dovranno perlustrare la strada nella zona di migrazione al fine di raccogliere, censire e spostare in sicurezza i rospi.

I nuclei attivi di volontari LAC sono presenti in varie zone d'Italia, dal Piemonte alla Lombardia, al Veneto, al Trentino Alto Adige, al Friuli Venezia Giulia, al Lazio.

Se vuoi partecipare anche tu a questa attività scrivi a BufoBufo LAC

 

1 marzo 2012