http://www.abolizionecaccia.it/uploads/tx_lac/tordo_sardegna_2011.jpg

Sardegna 2011

Si è concluso il XV Campo Antibracconaggio organizzato dalla LAC nel sud della Sardegna, nei pressi di Capoterra (Ca).

 

I 17 volontari hanno rinvenuto 3178 serie di lacci sospesi fra i rami degli alberi e 2186 lacci in nylon posizionati sul terreno per la cattura dell’avifauna e sono stati rimossi 72 lacci in metallo per la cattura di ungulati, nonché una rete per uccellagione di metri 2x2 circa. Dalle trappole per l’avifauna, sono stati recuperati i corpi privi di vita di 1 esemplare di Fringuello, 1 Occhiocotto, 16 Tordi Bottaccio e 11 Pettirossi.

Altre migliaia di trappole non ancora innescate sono state distrutte.

 

  • Trappola per avifauna su un ramo

    Trappola per avifauna su un ramo

04 Dicembre 2011
Località del Monte Zaffarano Munno – SP1 CA al km 2,8 circa dalla chiesa di Santa Lucia (direzione Santadi).

Durante l’attività di monitoraggio, i volontari hanno rinvenuto nel territorio perlustrato 110 lacci posizionati a terra per la cattura dell’avifauna e circa 300 serie di lacci posizionati sui rami degli alberi. In due di questi ultimi, sono stati trovati anche 1 esemplare di Occhiocotto privo di vita e 1 esemplare di Pettirosso (in avanzato stato di decomposizione). In queste fasi dell’operazione è stato tagliato un migliaio di ferretti predisposti per il fissaggio degli stessi lacci. Inoltre, sono stati rimossi 4 lacci per la cattura di ungulati.

 

 

  • Tordo morto impiccato

    Tordo morto impiccato

05 Dicembre 2011
Area compresa fra il fiume Gutturu Mannu e la località Punta Gennasoli (in corrispondenza della SP1 CA al km 2,8 circa dalla chiesa di Santa Lucia - direzione Santadi).

Dal mattino fino al primo pomeriggio, i volontari hanno rimosso 670 serie di lacci posizionati sui rami degli alberi e 10 lacci armati a terra per la cattura dell’avifauna. Fra i lacci è stato rinvenuto anche 1 esemplare di Pettirosso, privo di vita.

Nel pomeriggio, Strada Settantaquattro del comune di Capoterra (località Poggio dei Pini – Centro Commerciale) e lì ha percorso un sentiero all’interno della macchia mediterranea dove sono state individuate una serie di trappole: 4 lacci per il trappolaggio degli ungulati e 50 lacci per uccellagione dai quali sono stati recuperati i corpi privi di vita di n. 1 esemplare di Tordo Bottaccio e n. 1 esemplare di Pettirosso.

 

  • Trappola per avifauna a Terra

    Trappola per avifauna a Terra

06 Dicembre 2011
Area in corrispondenza della località San Gerolamo-Rio Girolamo del comune di Capoterra (CA).

Durante l’attività di controllo del territorio sono stati rimossi 514 serie di lacci, sospesi fra i rami degli alberi, e 76 lacci posizionati sul terreno per la cattura dell’avifauna. Inoltre, sono stati prelevati 4 lacci per ungulati, 1 rete per uccellagione e sono stati tagliati circa 1500 ferretti predisposti per il fissaggio dei suddetti lacci. Infine, dalle trappole posizionate dai bracconieri sono stati recuperati i corpi privi di vita di 6 esemplari di Pettirosso e 9 esemplare di Tordo Bottaccio.

 

  • Pettirosso morto impiccato

    Pettirosso morto impiccato

07 Dicembre 2011
Località S’Arcu Su Schisorgiu, comune di Assemini (CA), in corrispondenza del confine di provincia fra Cagliari e Carbonia-Iglesias (SP1, circa 19 km dopo la chiesa di Santa Lucia in dir. Santadi).

L’attività di monitoraggio del territorio ha permesso l’individuazione e, quindi, la rimozione di 534 serie di lacci sospesi fra i rami degli alberi e 322 lacci posizionati sul terreno per la cattura dell’avifauna. Inoltre, sono stati rimossi 37 lacci in metallo per la cattura di ungulati e sono stati tagliati circa 2800 ferretti predisposti per il fissaggio dei suddetti lacci. Infine, dalle trappole sono stati recuperati i corpi privi di vita di 2 esemplari di Tordo Bottaccio, 1 esemplare di Fringuello e 1 esemplare di Pettirosso

 

  • Laccio per ungulati

    Laccio per ungulati

08 Dicembre 2011
Località S’Arcu Su Schisorgiu, comune di Assemini (CA), in corrispondenza del confine di provincia fra Cagliari e Carbonia-Iglesias (SP1, circa 19 km dopo la chiesa di Santa Lucia in dir. Santadi).

Sul territorio sono stati rimossi ulteriori 914 serie di lacci sospesi fra i rami degli alberi e 882 lacci in nylon posizionati sul terreno per la cattura dell’avifauna. Inoltre, sono stati rimossi 3 lacci in metallo per la cattura di ungulati e, infine, dalle trappole sono stati recuperati i corpi privi di vita di n.2 esemplari di Tordo Bottaccio. Durante l’attività di rimozione dei lacci, tre volontari sono stati minacciati da due bracconieri e costretti a interrompere la bonifica.

 

  • Tordo morto impiccato

    Tordo morto impiccato

09 Dicembre 2011
Località S’Arcu Su Schisorgiu”, comune di Assemini (CA), in corrispondenza del confine di provincia fra Cagliari e Carbonia-Iglesias (SP1, circa 19 km dopo la chiesa di Santa Lucia in dir. Santadi).

Sul territorio sono stati rimossi ulteriori 386 serie di lacci sospesi fra i rami degli alberi e 496 lacci in nylon posizionati sul terreno per la cattura dell’avifauna. In totale sono stati distrutti circa un migliaio di ferretti predisposti per il fissaggio degli stessi lacci. Inoltre, sono stati rimossi 16 lacci in metallo per la cattura di ungulati e, infine, dalle trappole sono stati recuperati i corpi privi di vita di 3 esemplari di Tordo Bottaccio.

 

 

Leggi il comunicato stampa relativo al campo

04/12 Località del Monte Zaffarano Munno – SP1 CA al km 2,8 circa dalla chiesa di Santa Lucia (direzione Santadi)
300lacci aerei
110lacci a terra
4lacci per ungulati
2uccelli morti (occhiocotto e pettirosso)
05/12 Area compresa fra il fiume Gutturu Mannu e la località Punta Gennasoli (in corrispondenza della SP1 CA al km 2,8 circa dalla chiesa di Santa Lucia - direzione Santadi) e Strada Settantaquattro del comune di Capoterra (località Poggio dei Pini – Centro Commerciale)
720lacci aerei
10lacci a terra
4lacci per ungulati
3uccello morto (1 tordo bottaccio e 2 pettirossi)
06/12 San Gerolamo-Rio Girolamo del comune di Capoterra (CA)
514lacci aerei
76lacci a terra
4lacci per ungulati
1rete
15uccelli morti (9 tordi bottaccio e 6 pettirossi)
07/12 Località S’Arcu Su Schisorgiu”, comune di Assemini (CA), in corrispondenza del confine di provincia fra Cagliari e Carbonia-Iglesias (SP1, circa 19 km dopo la chiesa di Santa Lucia in dir. Santadi)
534lacci aerei
322lacci a terra
37lacci per ungulati
4uccelli morti (2 tordi bottaccio 1 fringuello 1 pettirosso)
08/12 Località S’Arcu Su Schisorgiu”, comune di Assemini (CA), in corrispondenza del confine di provincia fra Cagliari e Carbonia-Iglesias (SP1, circa 19 km dopo la chiesa di Santa Lucia in dir. Santadi)
914lacci aerei
882lacci a terra
3lacci per ungulati
2uccelli morti (tordi bottaccio)

09/12 Località S’Arcu Su Schisorgiu”, comune di Assemini (CA), in corrispondenza del confine di provincia fra Cagliari e Carbonia-Iglesias (SP1, circa 19 km dopo la chiesa di Santa Lucia in dir. Santadi)
386lacci aerei
496lacci a terra
16lacci per ungulati
3uccelli morti (tordi bottaccio)

10 dicembre 2011