Quest'anno il calendario è dedicatoagli animali che abitano il cenro di recupero aperto dalla LAC in Toscana.

Il Centro Recupero per la Fauna Selvatica gestito dalla sezione di Grosseto della LAC si trova in località “Il Lupo” di Giuncarico, in provincia di Grosseto.

E’ un centro riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole ed autorizzato al recupero della fauna selvatica e di quella sottoposta a sequestro e confisca.

Si estende su 5 ettari di terreno, con più di 1000 mq di strutture: voliere, recinti, ricoveri adatti alle diverse specie di animali ospitati.

Attualmente ospita circa 200 animali, che vengono accuditi da 30 volontari.

Chi volesse fare una donazione per l’attività del Centro, può utilizzare l’Iban intestato a:
LAC Toscana IT 36 V 08636 14320 000000400483

E’ possibile richiedere il calendario già stampato al prezzo di 10 Euro, comprese le spese di spedizione, scrivendo a info@abolizionecaccia.it  

Calendario 2016 - Bassa Risoluzione

LAC__Calendario_2016.pdf

1.4 M

Gennaio 2016

Assiolo

Molti sono gli assioli che vengono recuperati. Nella maggior parte dei casi sono cuccioli che riprendono la libertà molto facilmente una volta riacquistate le forze.

Febbraio 2016

Pony

Ponello ha trascorso la sua vita con persone che lo utilizzavano per fare spettacoli di vario tipo.

Una volta sottratto a questo trattamento, è stato portato nel Centro dove ha trovato finalmente una vita dignitosa.

Marzo 2016

Capre

Queste capre sono state abbandonate probabilmente da un allevatore, sono state prese in custodia dalla LAC ed hanno ospitalità presso il nostro Centro dove adesso vivono felici insieme agli altri animali.

Le capre sono animali intelligentissimi e curiosi, molto socievoli, capaci di adattarsi a vivere in ambienti impervi e di trovare cibo dove non ci si aspetterebbe.

Aprile 2016

Asini

Questi due asinelli sono stati donati al Centro della LAC da una persona che non poteva più occuparsene. Hanno trovato qui tanto spazio e cure appropriate.

Dopo una vita di lavoro, giocano a rincorrersi!

Gli asini sono creature molto socievoli, oltre che fra di loro, interagiscono con i cani del Centro e con le persone che li accudiscono.

Maggio 2016

Anatre e Oche

Le anatre e oche sono state sottratte a contadini che le allevavano per scopi alimentari e sono state acquistate dai volontari LAC per rendere loro una vita tranquilla in un posto paradisiaco.

 

Giugno 2016

Cavalli

Palilia e Screen Play sono cavalli che sono stati sottratti ad un allevamento che li utilizzavano per le corse di velocità;

finalmente nel Centro hanno trovato una vita dignitosa e la serenità dovuta.

Luglio 2016

Tartarughe

Recuperate dai volontari della LAC dopo essere state abbandonate davanti ad uno studio medico veterinario appena nate.

Agosto 2016

Daini

Sequestrati dalle nostre guardie, questi daini facevano parte di un allevamento abusivo, scoperto dopo che una daina aveva attraversato una strada e, investita da un’auto, era stata soccorsa dai nostri volontari durante la notte.

Settembre 2016

Ricci

Molte segnalazioni per il recupero di ricci in difficoltà che vengono recuperati dai volontari della LAC e successivamente rimessi in libertà.

Ottobre 2016

Cinghiali

Cesira (la mamma) ed i suoi quattro cuccioli erano destinati ad uso alimentare (in quanto animali con reimmissione vietata) ma grazie all’intervento della LAC sono stati salvati e trasportati presso il Centro e i volontari se ne prendono cura.

Novembre 2016

Gheppi

Questi tre gheppi ci sono stati portati dopo che il nido era andato distrutto da un temporale. Ancora molto giovani, sono cresciuti grazie ai volontari del Centro e sono stati liberati insieme dopo circa due mesi di cure e riabilitazione.

Dicembre 2016

Iguane e Pitoni

Queste iguane di grandi dimensioni e pitoni sono giunte al centro della LAC dopo l’avvenuto sequestro da parte del corpo forestale dello stato a persone non autorizzate alla detenzione. Purtroppo dovranno rimanere all’interno delle strutture del centro.