Pisa-bracconieri denunciati

Usavano gabbie-trappola di varie dimensioni, qualsiasi preda andava bene, dai fagiani agli istrici e soprattutto cinghiali.

L’attività dei volontari della LAC di Pisa era iniziata a Luglio quando venne segnalata la presenza di una gabbia-trappola per la cattura di cinghiali.

In seguito, dopo due mesi di verifiche, ispezioni e segnalazioni, il Resp. Delegato della Sez. LAC di Pisa ha denunciato all’Autorità Giudiziaria più persone che catturavano con mezzi vietati e in pieno periodo di silenzio venatorio gli animali. Tutte le gabbie trappole rinvenute erano attive e alimentate con mais, e granturco.

I Carabinieri della stazione di Fauglia (PI) hanno provveduto al sequestro delle gabbie trappole rinvenute al momento del loro intervento.

Le persone che hanno partecipato alle operazioni illecita di bracconaggio, sono state denunciate per foraggiamento abusivo, esercizio di caccia in periodo di divieto generale e con l’uso di mezzi vietati.

 

 

Raimondo Silveri – LAC Toscana

 

 

 

 

 

gabbia trap
gabbia trappola rinvenuta attiva per la cattura cinghiali

 

gabbia trappola con fagiano intrappolato

 

gabbia trappola con esca per istrici