M49 alla Giornata dell’Orso 2019

Rimozione orso M49: il Ministero dell’Ambiente, attraverso la Direzione generale Protezione natura, ha risposto alla Provincia di Trento di ritenere non opportuno autorizzare l’intervento richiesto. 

 

Trento, 24 maggio 2019

Dalla stampa locale, apprendiamo che il Ministero dell’Ambiente, attraverso la Direzione generale Protezione natura, ha risposto alla Provincia di Trento che chiede la rimozione dell’orso M49, accusato di comportarsi da orso.

Con riferimento alla valutazione di ISPRA, il Ministero avrebbe precisato di ritenere non opportuno autorizzare l’intervento richiesto
La disponibilità  del ministero è per esaminare meglio la questione, con eventuali ulteriori documenti, il prossimo 28 maggio.
In attesa di conoscere nel dettaglio la comunicazione di diniego alla rimozione di M49, valutiamo positivamente che il Ministero neghi l’autorizzazione al maltrattamento e incontri la Provincia per chiarimenti.

Chiediamo, per rendere più chiaro il quadro della gestione degli orsi  in Trentino che il Ministero dell’Ambiente riceva anche noi che da anni seguiamo le evoluzioni e le contorsioni dell’amministrazione trentina nella gestione di un progetto che doveva essere motivo di orgoglio e invece è strumento di bassa propaganda elettorale.

Aspettiamo tutti gli interessati alle vicende degli orsi in Trentino alla IX GIORNATA DELL’ORSO che si terrà domani 25 maggio, alle ore 16,30, presso la Sala Conferenze della Fondazione CARITRO in via Garibaldi 33 (angolo via Calepina) a Trento.

Grazie per l’attenzione

Dr. Caterina Rosa Marino
Delegata responsabile sezione
Trentino Alto Adige/Südtirol
LAC Lega per l’Abolizione della Caccia

LAC Lega Abolizione Caccia onlus