Condanna fattoria degli orrori Sant’Angelo di Piove-PD

Ottobre 2018

Sono stati finalmente condannati i proprietari di una cascina nella quale erano intervenute le guardie della sez. di Padova a seguito della scoperta di gravi  maltrattamenti su animali ivi detenuti.

Nella zona Piove di Sacco presso una abitazione composta da un vecchio caseggiato diroccato e diversi capannoni improvvisati  le guardie avevano constatato la presenza di un 1 pony, 3 asini, 6 capre e 2 cavalli  in  fatiscenti ricoveri sporchi, privi di luce e aerazione, spazi molto angusti tanto da impedire il movimento o addirittura di coricarsi e con zoccoli lunghi e deformi.

Galline pulcini e conigli stipati in gabbie colme di deiezioni o in voliere anguste.

E 9 cani detenuti a catena, senza riparo ed eccessivamente magri con cicatrici e traumi diversi.

La reazione di proprietari italiani di origine ROM era stata particolarmente violenta e solo l’ intervento del maresciallo aveva riportato ordine.

In questi giorni il responsabile è stato condannato a DUE MESI di reclusione – con la sospensione della pena – per i reati art 110 e art 544 per maltrattamento di animali perché cagionava per crudeltà e senza necessita lesioni ai diversi numerosi animali detenuti che sono stati confiscati

Gli animali hanno trovato una nuova sistemazione e dopo anni di patimenti hanno ricominciato una nuova vita lontano dai loro aguzzini.

Si ringrazia il Lega del Cane Padova – Rifugio di Rubano che ha ospitato i cani e che sono stati tutti felicemente adottati!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

mail sezione LAC:lacpadova@gmail.com