Nessuno è al sicuro durante la caccia

NESSUNA SPECIE E’ AL SICURO DURANTE LA CACCIA NEMMENO QUELLA UMANA

Cesena 19 Settembre
E’ un fiume in piena Daniele Alessandi, il padre del bambino che si è beccato una fucilata nella schiena da un cacciatore mentre stava giocando nel cortile di casa la domenica mattina.

Una sorta di stato d’assedio, quello subito dagli abitanti della zona di San Giorgio, a Cesena, che puntualmente si ripropone ogni volta ogni volta che viene riaperta la stagione della caccia. Con i cacciatori che si aggirano per i campi sparando pericolosamente vicino alle case.

Tanta paura ma fortunatamente niente di grave. La famiglia ha sporto denuncia contro ignoti e ora si cerca di risalire all’identità del responsabile anche se, per il momento, sull’episodio sembra esserci totale omertà da parte dei cacciatori presenti.

https://youtu.be/7onfnG586dw

La stagione venatoria è appena iniziata e non ci si sente al sicuro nemmeno fra le mura domestiche

https://www.teleromagna24.it/cronaca/cesena-bambino-colpito-da-un-cacciatore-parla-il-babbo-siamo-assediati-video/2018/9
https://www.ilgazzettino.it/italia/cronaca_nera/neonato_genitori_sfiorati_pallini_piombo_cacciatore_spara-3981220.html
http://iltirreno.gelocal.it/regione/toscana/2018/09/17/news/cacciatore-spara-a-un-fagiano-i-pallini-sfiorano-i-clienti-di-un-ristorante-1.17258353?ref=fbfti

http://www.genovatoday.it/cronaca/serra-ricco-incidente-caccia.html

FERMIAMOLI!
Firma anche tu la petizione che LAC porterà in parlamento per chiedere l’abrogazione dell’art. 842 cc che consente di praticare l’attività venatoria anche nei fondi privati e senza previa autorizzazione:
https://www.change.org/p/presidente-pec-governo-it-basta-caccia-nel-nostro-terreno-chiediamo-l-abolizione-dell-art-842-c-c?signed=true

 

 

 

 

www.abolizionecaccia.it/sostienici/