Preapertura Caccia

La stagione venatoria inizierà il 16 Settembre, ma sono 14 le Regioni che hanno approvato una preapertura nei primi giorni di Settembre, autorizzando così più giorni di caccia e consentendo di uccidere specie già in difficoltà di conservazione e un ulteriore grande numero di fauna selvatica.

Sarà una pre-apertura in sostanziale assenza di controlli, dovuta a un riordino delle Province voluto dal precedente Governo che ha determinato in molti casi l’azzeramento dei corpi di Polizia Provinciale deputati ai controlli venatori.
La LAC è di nuovo in prima fila in difesa della fauna selvatica e per tutelare la biodiversità con diffide,  ricorsi ai TAR(Tribunali amministrativi Regionali) per richiedere l’annullamento di questi atti scellerati e la richiesta di impugnazione al Governo nei casi di Regioni che hanno deliberato Calendari Venatori e piani inaccettabili attraverso Leggi Regionali.

Cosa può fare intanto un buon cittadino?
Può dare la massima attenzione e tenere a mente che la caccia in questi giorni nella maggior parte delle Regioni può essere esercitata solo da appostamento fisso o temporaneo(Verificate le modalità di caccia e le specie consentite sul sito dell’ Ufficio Territoriale Regionale della vostra regione).
Raccomandiamo a chi vede cacciatori che esercitano la caccia vagante di chiamare i CARABINIERI FORESTALI o POLIZIA PROVINCIALE, o qualsiasi corpo di polizia.

Per qualsiasi consiglio o informazione chiamate le guardie venatorie volontarie LAC di zona
oppure lasciate un messaggio al nostro centralino e verrete richiamati
numero telefonico 02 47711806

 

http://www.ansa.it/marche/notizie/2017/08/17/lac-posticipare-apertura-caccia_60c79fa9-dc6f-4191-9ada-0cde9b9f47d9.html

Preapertura caccia inToscana- LAC invia diffida