Contro la caccia a Firenze 15/09/2018

Nell’imminenza dell’apertura generale della stagione venatoria, fissata per un’ora prima dell’alba di domenica 16 settembre, sabato 15 settembre LAC- Lega per l’Abolizione della Caccia organizza una Manifestazione Nazionale contro la caccia a FIRENZE.

Da Settembre ricomincerà la stagione venatoria in tutta Italia e centinaia di migliaia di animali saranno fucilati da sedicenti “amanti della natura” in nome di futili o false argomentazioni.
Il 15 settembre unitevi a noi per chiedere di fermare l’annuale, ennesimo massacro e per chiedere che questa sia l’ultima stagione venatoria!

Invitiamo tutte le associazioni e le persone sensibili alla difesa della natura a partecipare. Sarà una manifestazione pacifica in cui chiederemo l’abolizione della caccia.

Contro la caccia
– perché la caccia causa ogni anno l’uccisione di milioni di animali
– perché uccidere un animale per divertimento non è più eticamente accettabile
– perché la caccia minaccia la sopravvivenza di molte specie selvatiche, nostro patrimonio
– perché la caccia causa sofferenze inutili per gli animali
– perché la caccia è pericolosa anche per gli esseri umani. Sono centinaia ogni anno i
feriti e i morti a causa della caccia
– perché i costi della caccia sono pagati da tutta la comunità.

Ritrovo per la Manifestazione alle ore 15:00 P.zza Indipendenza (tre minuti a piedi dalla Stazione di S. M. Novella);
Partenza esatta ore 15:30 da P.zza Indipendenza per proseguire per le vie del centro (circa 20/30 minuti a piedi) e tornare in P.zza indipendenza;
Per chi viene con autobus organizzato, o anche in auto, consigliamo di sostare al parcheggio di Villa Costanza, che si trova direttamente in Autostrada e da qui proseguire con Tram per Stazione di S. M. Novella (Costo biglietto 1,50, il tram c’è ogni sei-otto minuti).
Troverete tutti i prezzi compreso la sosta per auto e bus sul sito del parcheggio Villa Costanza, dove potrete anche prenotare online il posto: https://www.parcheggiovillacostanza.it/it/parcheggio-villa-costanza/villa-costanza/bus-turistici/
Per qualsiasi altra informazione contattare Raimondo Silveri
LAC Toscana
ai numeri telefonici: 05661966166 – 392859066

ORGANIZZAZIONE PULLMAN PER FIRENZE:

Pullman con andata e ritorno da Torino a costo contenuto. Il pullman ci sarà solo se saranno raggiunti 40 partecipanti. In alternativa mezzi privati.
Info e adesioni a lacpiemonte@abolizionecaccia.it
Roberto Piana mail  : robertopiana@alice.it cell: 3491204891

In partenza da Milano
Per info e adesioni: info@abolizionecaccia.it
Oppure lasciate un messaggio al numero tl. della segreteria
0247711806 sarete richiamati

Partenza da Bolzano al completamento di 40 posti almeno.
Fermate a Trento e Rovereto:
Per info e adesioni: lactnaa@abolizionecaccia.it
orso@orsolibero.it
Whatshapp 3286669552

Bus con partenza da Parma-Bologna al completamento di 40 posti almeno per info e adesioni: studiolegale.fedi@libero.it

Bus con partenza da: Trieste.
tappe di raccolta con i nomi dei capigruppo:
Trieste: Marco Bonin, (delegato Lac Ts )
Udine : Chiara Vattolo con. ( Lac FVG )
Pordenone: Daniela Billiani ( Lac FVG )
Belluno: Sabrina Cangini ( attivista )
Treviso: Maurizio Gatto ( delegato Lac Tv )
Mestre/Padova: Stefania Menin ( attivista )
contattate tramite evento FB https://www.facebook.com/events/213759626011754/

Costo della trasferta: grazie al contributo lac nazionale, se riusciamo ad avere tutte le adesioni, il costo previsto al momento è sotto i 20 euro per l’intero viaggio, esclusi extra personali e un piccolo contributo per il vitto autista.
regole per le adesioni: in via di definizione
orari previsti: partenza alle sette circa da Trieste e orari delle seguenti tappe in via di definizione.
arrivo previsto a Firenze ore 13
partenza prevista non oltre le 18.30
n° di telefono utili: in via di definizione

I gruppi che avessero piacere di organizzare un bus per raccogliere manifestanti da portare alla manifestazione nazionale contro la caccia, potranno usufruire di un contributo economico che la LAC metterà a disposizione.
Per ottenere il contributo necessario contattare LAC inviando una mail a: info@abolizionecaccia.it

N.B. La lista dei bus per Firenze è ancora in via di organizzazione…

Per informazioni e adesioni scrivete a : info@abolizionecaccia.it o contattare Raimondo Silveri LAC Toscana
ai numeri telefonici: 05661966166 – 392859066

Aggiornamenti e quesiti in real time su facebook:
https://www.facebook.com/events/1049369721895519/

 

La Lega per l’Abolizione Caccia nel frattempo ha lanciato la raccolta firme con petizioni on-line e cartacea in cui si chiede al governo lo stop alla crudele pratica dei richiami vivi e l’abrogazione dell’art. 842 cc che consente ai cacciatori di entrare a sparare in proprietà privata. Questo articolo prevede, infatti, che il proprietario di un terreno non possa impedire che in esso sia praticata la caccia.
Vi chiediamo di firmare e aiutarci a diffondere le petizioni
I destinatari della petizione : Presidente del Consiglio dei Ministri; Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; Ministro delle politiche Agricole Alimentari e Forestali; Presidenti del Senato della Repubblica; Presidenti della Camera dei Deputati
https://www.change.org/p/presidente-pec-governo-it-stop-all-utilizzo-dei-richiami-vivi?signed=true
https://www.change.org/p/presidente-pec-governo-it-basta-caccia-nel-nostro-terreno-chiediamo-l-abolizione-dell-art-842-c-c?signed=true

http://www.abolizionecaccia.it/%20sostienici/