Posted by on 06/04/2018

Con sentenza n. 70 depositata il 5 aprile 2018,
La Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale un articolo della Legge Regionale delle Marche n.7/ 2015.
La Consulta ha rilevato che la legge statale sulla caccia ammette la caccia in deroga allo storno solo attraverso un atto amministrativo, eccezionale e motivato, che rispetti alcune condizioni fissate dalla direttiva Europea sulla tutela dell’avifauna (condizioni rigidamente controllate, piccola quantità, danni alle colture, ecc.).
Non è infatti possibile prevedere con lo strumento della legge regionale una deroga a tempo illimitato per la caccia allo storno, che è specie non cacciabile in base alla legge Nazionale sulla caccia n.157 del 1992.

LEGA ABOLIZIONE CACCIA
Ufficio Stampa