Posted by on 13/09/2017

Il 14 settembre, a Trento, l’udienza per il ricorso contro l’ordinanza di rimozione di KJ2

L’udienza originariamente fissata per la discussione della sospensione dell’Ordinanza contingibile e urgente del 14 settembre, sarà l’occasione per ribadire la ferma opposizione avverso la politica dei fatti compiuti portata avanti dalla Provincia Autonoma di Trento.
E’ scandaloso che un Ente Pubblico si sottragga al confronto in un Aula di Giustizia.
In una sana e corretta democrazia tutti i poteri devono confrontarsi con i propri limiti e con i controlli previsti dalla nostra Carta Costituzionale.
Siamo fermamente contrari ad una cultura di Governo che si sottrae al confronto democratico e anche giudiziale e che con questo cinico metodo ha ridotto la vita di una “mamma orso” ad una mera cessazione della materia del contendere.
Pur consapevoli che la perdita di KJ2 lascerà un vuoto incolmabile sia nell’ecosistema sia nel cuore di ogni persona che si sente parte di un’unica grande famiglia naturale, la nostra battaglia continuerà con l’obiettivo di dissuadere chiunque pensi che il destino toccato a Daniza e KJ2 sia la corretta risposta alla complessa interazione tra uomo e orso.
                                         Salviamo gli orsi 

Grazie per l’attenzione

coordinamento Life for Ursus

Trento 12 settembre 2017

Sostienici con il tuo 5 x 1000

La Lega Abolizione Caccia promuove la difesa della fauna, la conservazione ed il ripristino dell’ambiente, con iniziative giuridiche, politiche, culturali, educative, informative ed editoriali.

Lega - Lega Abolizione Caccia

Il 5x1000 alla LAC - Codice Fiscale: 80177010156


Dona tramite PayPal






Salviamo l’orso bruno






Lega - Lega Abolizione Caccia