Posted by on 04/24/2017

Operazione antibracconaggio Isole Pontine, sequestrati tre fucili illegali e 1150 cartucce. Blitz dei carabinieri forestali a Palmarola

E per fortuna che il bracconaggio a Ponza e sulle isole dell’arcipelago pontino “non esiste”. A distanza di un anno dal clamoroso arresto del cacciatore ponzese, i forestali di Latina – questa volta con la divisa dell’Arma dei carabinieri – sono tornati in missione nell’avamposto dell’attività venatoria abusiva e a Palmarola hanno trovato e posto sotto sequestro tre fucili, di cui uno risultato rubato a Sperlonga e due con matricola abrasa, e ben 1150 cartucce, smentendo così ancora una volta la teoria del sindaco di Ponza Piero Vigorelli che lo ha visto schierarsi in questi anni contro le associazioni ambientaliste che, armate di cannocchiali e macchine fotografiche per documentare azioni di bracconaggio, venivano accolti sull’isola con denunce per divieto di sbarco.
[…]

LAC - Lega Abolizione Caccia

Sequestro di tre fucili illegali e 1150 cartucce da parte dei carabinieri forestali a Palmarola

Leggi l’articolo intero al seguente link:

operazione-antibracconaggio-isole-pontine-sequestrati-tre-fucili-illegali-1150-cartucce-blitz-dei-carabinieri-forestali-palmarola/